Cani in auto con documenti contraffati

Nei trasportini sul sedile posteriore della sua auto c'erano tre cuccioli di cane con libretti contraffatti. La polizia stradale ha denunciato un 42enne originario di Molfetta che trasportava due piccoli maltesi bianchi e un barboncino marrone. L'uomo viaggiava sull'autostrada A13 Bologna-Padova in direzione nord ed è stato fermato per un normale controllo; gli agenti hanno notato una palese differenza tra l'età indicata sui passaporti e la dimensione degli animali, quindi hanno contattato il servizio veterinario dell'Uls 18 di Rovigo. Dai controlli sui microchip è emerso che l'età reale dei cuccioli non superava i 70 giorni di vita, contro i 110 indicati sui documenti. L'uomo è stato denunciato per falso materiale e traffico illecito di animali da compagnia, mentre i tre cuccioli sono stati affidati al rifugio "Cipa" di Fenil del Turco (Rovigo).(ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. VenetoVox
  2. Il Giornale di Vicenza
  3. Il Giornale di Vicenza
  4. VenetoVox
  5. Corriere del Veneto

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Grumolo delle Abbadesse

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...